martedì 14 maggio 2013

ALL'OMBRA DELLA MADONNINA

Grazie a Filippo che ci ha regalato qualche bella foto di questa domenica di SOLE, finalmente. Appena trovo due minuti le metto insieme oppure sbircio se dal blog della Proloco mi precedono e incollo. Qualcuna è qui. Ivonne mi ha tenuto compagnia e ci siamo raccontate un mucchio di cose. Tanta gente si è allungata fino alla nostra postazione proprio davanti alla grotta della madonnina di Lourdes. C'è chi ha comprato, chi ha sbirciato, chi è venuto per conoscerci (Marinella della Caritas di Tavazzano) e che finalmente anche io ho potuto incontrare. Da quando il nostro Gruppo Caritas parrocchiale è partito, due anni fa, abbiamo intrecciato relazioni con tante persone che non sempre conosciamo di persona; ci scriviamo, ci sentiamo al telefono. E' stato un pensiero carino quello di Marinella e ricambieremo la visita. La Festa di Primavera, dunque...Non molta gente nel primo pomeriggio (tante le manifestazioni nel circondario) ma buona ripresa  subito dopo. Le scorte sono finite forse prima del previsto e il panino con la salamella mi è rimasto qui, guarda. Tino, ma quante ne hai prese? potevi abbondare, poi si finivano domenica prossima! Comunque, amen, ho cenato con patatine fritte e fetta di torta. Grazie all'Auser che ci ha invitati (anche alla festa del 2 giugno a Dresano alla quale non potremo partecipare, però). Con il ricavato del mercatino, tanto per dare un'idea, diciamo che si potrebbero comprare 236 litri di latte, oppure 240 scatolette di tonno (in offerta eh), o ancora 443 lattine di ceci.. Insomma grazie, ne faremo buon uso. 

martedì 7 maggio 2013

Raduno 500 - ce l'abbiamo fatta.

Domenica bagnatissima ma visto che ormai è la regola, l'abbiamo presa con filosofia.Pregavo che non fosse grandine perchè Ito mi avrebbe uccisa, visto che l'avevo convinto io a partecipare. Giornata un po' sotto le mie aspettative, forse proprio a causa della pioggia che ha impedito il giro nei paesi vicini. E poi l'orrenda sosta al ristorante, unico neo della giornata. I cinesi...per carità, sapranno cucinare bene i loro cibi ma non sono adatti a condurre un ristorante "all'italiana". La prossima volta, meglio un panino e poi via; peccato tenere ferme le "signorine" per così tanto tempo, facciamole viaggiare.Questo neo non ha tolto nulla al mio entusiasmo visto che sarà stato il primo ma anche l'unico raduno della mia vita.
Ho messo qualche foto qui.