giovedì 28 agosto 2008

Plum cake di fichi

Sto facendo indigestione di fichi. Me li porta Maddalena direttamente dall'orto di suo papà. Ieri mi ha fatto assaggiare anche il plum cake di fichi, buonissimo.




Ecco la ricetta.
170 gr zucchero
150 gr burro morbidissimo
4 uova intere
250 gr farina
4 etti di fichi freschi spezzettati
i bustina di lievito per dolci
un pizzico sale

Mescolare lo zucchero e il burro, unire le uova una alla volta, aggiungere la farina setacciata insieme al lievito, il pizzico di sale, i fichi.
Stampo da plum cake imburrato e infarinato o ricoperto di carta-forno.
Forno ventilato per 50 minuti iniziando con 160° e aumentare a 180° quando è lievitato.

Grigliata di fine estate

PROQUARTIANO
Sabato 30 agosto 2008 - ore 19.30
ex scuole elementari di Quartiano
tradizionale
"G R I G L I A T A" DI FINE ESTATE
(libera a tutti)

• Menu: costata di manzo, spiedino, mezza salamella, contorni di stagione, formaggio, pane, vino, acqua minerale, digestivo, ecc.
• Contributo individuale di partecipazione: Euro 13,00 (da versarsi all’atto di iscrizione).
• Le iscrizioni si ricevono esclusivamente dalle ore 20,30 alle ore 21,30 di lunedì 25 agosto, martedì 26 agosto e mercoledì 27 agosto 2008 presso la sede operativa della Proquartiano (Via 4 Novembre 63) o comunque fino alla disponibilità dei posti.
• Possibilità per i bambini di avere un menu ridotto al costo individuale di euro 7,00 anziché 13,00 (costata e contorno).
• Posate (meglio portarsi le proprie da casa).
• Possibilità di prenotazione di posti riservati anche per gruppi (comunicare entro le ore 14,00 di sabato 30 agosto)
• Accesso al cortile delle ex scuole dalle ore 18,45.
• Inizio cena ore 19,30.
• Informazioni (no iscrizioni): 3474566663, 3803277795, 0298239993

Tutti i partecipanti con l'atto di iscrizione sollevano la Proquartiano da ogni responsabilità per eventuali danni subiti da persone e cose a causa dell'iniziativa stessa

domenica 17 agosto 2008

venerdì 15 agosto 2008

Pista ciclabile

Da "Il Cittadino" di oggi 15 agosto 2008
È QUASI COMPLETATO L’ANELLO DELL’ADDETTA, DA VILLA POMPEIANA A COLTURANO
DRESANO - Da fine settembre pedalate senza rischio lungo la SordioBettola
nel tratto fra Dresano e Balbiano.
Sarà completata entro l’autunno, infatti, la pista ciclopedonale che sta prendendo forma fra l’ingresso di Dresano (zona via Gramsci), e l’abitato di Balbiano, unica frazione di Colturano. La carreggiata per due ruote e pedoni è collocata a ridosso della provinciale 159 SordioBettola, strada di grande percorrenza, ma dove pedalare sinora è stata una bella impresa, data l’assoluta inesistenza di una corsia protetta riservata a pedoni e veicoli non motorizzati. Non durerà ancora a lungo, perché le amministrazioni coinvolte assicurano che i lavori non chiederanno molto tempo, con l’autunno come termine di conclusione. A quel punto sarà quasi possibile andare in bicicletta, in una situazione decisamente più civile e sicura dell’attuale, da Villa Pompeiana, frazione di Zelo Buon Persico, a Balbiano.
Visto che il 3 settembre sarà inaugurata una delle piste ciclabili più attese di tutto il Lodigiano, quella della 138 Pandina, che parte dalle rive dell’Adda e si conclude alla Madonnina di Casalmaiocco superando Galgagnano e Mulazzano - il Poco posteriore taglio del nastro da Dresano a Balbiano completerà l’opera.
Una volta aperta la DresanoBalbiano ci saranno ancora due buchi nella rete ciclabile attorno all’Addetta.
Il primo a Dresano, dove manca la sede ciclopedonale Villaggio eliosmunicipio; il secondo in comune di Colturano, che non ha una pista ciclabile lungo la SordioBettola fra Balbiano e la sede municipale. Per il resto però, tutto a suo posto: più di dieci chilometri risulteranno “pedalabili” fra alto Lodigiano e Sudmilano. Vito Penta, vicesindaco di Dresano, conferma che concludere la ciclabile è questione di poche settimane: «Adesso i lavori sono fermi per la pausa di agosto, ma prima dell’autunno risulteranno conclusi ». Alla fine, con circa 100mila euro di spesa, il 70 per cento a carico dresanese, Dresano e Balbiano saranno unite anche sui pedali. Nel 2009 l’ipotesi di completamento: con finanziamento provinciale, si dovrebbe riuscire a realizzare anche l’ultimo tratto mancante municipio villaggio Helios.
E. D.

Qui si trova il percorso per arrivare in bici fino a Salerano al Lambro (link non più attivo-rimosso 18/8/2016)
Qui altri percorsi del lodigiano (idem come sopra)
Qui un blog a tema

mercoledì 13 agosto 2008

Cambi d'abito

Tempo di muta per le cavallette che lasciano l'abito troppo stretto. (Sarà una cavalletta poi? o un grillo?) Oggi ho trovato questo vestitino diventato troppo stretto.
Sull'erica, lo scorso inverno, ha soggiornato, senza mai muoversi, una cavalletta gigante





Image Hosted by ImageShack.us

giovedì 7 agosto 2008

Non posso crederci!




45 km, ho fatto 45 km in bicicletta. Siamo partiti questa mattina alle 9 e mezza diretti a Lodi e siamo tornati un'ora fa. L'andata è stata bellissima; dopo il temporale di ieri sera si stava divinamente, il ritorno è stato più duro anche perchè le ginocchia cominciavano a farmi male e il sole picchiava. Comunque sono contenta, ce l'ho fatta. Grazie ai miei tre compagni di avventura, Rino, Maddalena e don Paolo che hanno moderato il passo per non perdermi per strada. Eccoci al Gabon (all'andata)e qualche immagine di Lodi (la piazza, l'ingresso del museo Gorini e una lapide in memoria della 5a guerra d'indipendenza del 1915-1918)












Al ritorno ho finalmente immortalato la ciclabile per Dresano che è ormai a buon punto.

mercoledì 6 agosto 2008

Letture estive

Mamma che sofferenza, quest'anno come non mai. Ho provato con Niffoi (Ritorno a Baraule . Niffoi sa di essere bravo ma, santo cielo, devo divertirmi, appassionarmi e non annoiarmi) ho proseguito con Giménez-Bartlett (Nido vuoto - meglio la Giménez prima maniera, adesso si perde in mille rivoli inutili), ho provato anche con L'eleganza del riccio che è ancora tra i primi libri in classifica vendite (l'ho finito per puntiglio perchè non volevo credere fosse proprio così...brutto fino alla fine. Fino alla fine, inesorabilmente. Tra un po' spero sparisca dalla classifica) e forse oggi con Carlos Ruiz Zafon ho trovato un pò di pace. (L'ombra del vento - fuilleton da estate, perfetto per questi pomeriggi caldi, da godersi spaparanzate sul lettone.). Non sarà un capolavoro ma per distrarsi va benissimo.
Sto cercando da due giorni l'unico libro di Terzani che ho, La porta proibita, e non lo trovo. Devo ricordarmi a chi l'ho prestato, mi dispiacerebbe averlo perso.
Domani, forse, tempo permettendo, vorremmo andare a Lodi in bici. Per la verità mi sembrano tanti 20 km, poi bisogna tornare ..e fanno 40, e poi sono previsti temporali, e poi fa caldo. Insomma, non sono convinta.

lunedì 4 agosto 2008

Cercare la farmacia di turno

Forse ho trovato un archivio aggiornato. Qui ho trovato la farmacia di turno oggi. Digitando il comune che interessa si ha la farmacia di turno più vicina.
Si può anche chiamare questo Numero Verde gratuito (valido solo per le province di Milano, Lodi e Cremona):